Benvenuti nel Blog del Biologico in Italia.
Se ti interessi o ti occupi di Bio e vuoi contribuire allo sviluppo di questo progetto, contattaci!


Agricoltura biologicaL’agricoltura biologica è molto più produttiva di quanto pensato fino ad oggi. Lo rivela un’analisi della University of California Berkeley, che ha messo insieme i risultati di 115 studi in materia. Secondo la ricerca, pubblicata su Proceedings of the Royal Society B, in media le coltivazioni biologiche sono state il 19,2% inferiori a quelle delle colture tradizionali, una differenza minore di quanto immaginato. E questo divario potrebbe in realtà essere inferiore perché, a detta gli autori della ricerca, gli studi a disposizione erano spesso di parte, (altro…)

[del.icio.us] [Digg] [Facebook] [Email]
0 commenti | scrivi un commento




L'InternazionaleLa Germania è il principale mercato europeo di prodotti biologici per fatturato. Una crescita impetuosa che dal 2000 al 2013 ha fatto crescere questo settore del 262%, passando dai 2 miliardi di euro di inizio nuovo millennio ai 7,6 dell’anno scorso. Eppure il quadro non sembra essere così roseo e felice come dicono i numeri. Quanto meno questo è quanto emerge da un’inchiesta del settimanale tedesco Der Spiegel che campeggia anche in copertina dell’ultimo numero de l’Internazionale di dicembre, dal titolo “Il biologico tradito” (foto a lato).
“Si guarda solo al prodotto finale e non più (altro…)

[del.icio.us] [Digg] [Facebook] [Email]
0 commenti | scrivi un commento




La Germania sta bloccando la riforma del biologico in Europa: insieme ad altri Partner europei, non appare per ora pronta a fare un ulteriore passo in favore del rafforzamento della produzione biologica, favorendo di fatto quella importata dal mercato mondiale, i cui prodotti presentano standard qualitativi non sempre conformi alle rigide regole europee.
Insomma, la “rivoluzione” che doveva scaturire dalla proposta della Commissione europea nel marzo scorso, dovrà quasi certamente ancora attendere per realizzarsi, (altro…)

[del.icio.us] [Digg] [Facebook] [Email]
0 commenti | scrivi un commento




Adotta una zollaGiunge alla seconda edizione “Adotta una zolla”, un progetto di Ecor, azienda di prodotti biologici e biodinamici, nato per prenderci cura della terra, rispettandone i ritmi (altro…)

[del.icio.us] [Digg] [Facebook] [Email]
0 commenti | scrivi un commento




Expo 2015Adesso è ufficiale. Duccio Campagnoli, presidente di BolognaFiere, ha annunciato la sigla dell’accordo con l’Expo. “BolognaFiere e Sana cureranno l’area tematica di Expo 2015 dedicata al biologico e alla biodiversità”.
Stiamo parlando di 10mila mq di Parco della biodiversità “a cui si aggiungono 2.500 mq del Padiglione biologico e 1.500 della mostra sulla biodiversità”.
Il presidente ringrazia il ministro delle (altro…)

[del.icio.us] [Digg] [Facebook] [Email]
0 commenti | scrivi un commento




Whole Foods MarketWhole Foods Market, società alimentare americana con sede ad Austin, in Texas, che gestisce oltre 270 supermercati, soprattutto negli Stati Uniti e in Canada, rappresenta forse meglio di altre realtà la svolta verso il biologico che stanno affrontando diverse realtà commerciali negli Usa.
Prima ha deciso di contrassegnare tutti i prodotti Ogm presenti sugli scaffali entro il 2018. Poi, continuando nella logica no-Ogm, il co-amministratore delegato Walter Robb ha ribadito che la catena non solo procederà all’etichettatura completa (altro…)

[del.icio.us] [Digg] [Facebook] [Email]
0 commenti | scrivi un commento




Salone del Gusto di TorinoIl grido d’allarme arriva proprio dal Salone del Gusto di Torino, dove si celebra, assaggia, acquista il cibo “buono, pulito e gustoso” che, proprio per soddisfare i tre requisiti, non può scendere a compromessi col prezzo.
Fatto sta che la qualità del cibo non è più in cima ai pensieri degli italiani: per colpa (soprattutto) della lunga crisi economica, la priorità è tornata ad essere il prezzo.
“Fino al 2012 – ha detto Marco Pedroni, presidente (altro…)

[del.icio.us] [Digg] [Facebook] [Email]
0 commenti | scrivi un commento




La CameUn’iniziativa lodevole, che potrebbe essere replicata da altre realtà imprenditoriali. Un programma per i dipendenti al fine di promuovere un’alimentazione corretta e sostenibile. L’azienda trevigiana dell’home and building automation, la Came di Casier, ha lanciato “Food at work”, un’iniziativa (altro…)

[del.icio.us] [Digg] [Facebook] [Email]
0 commenti | scrivi un commento




Agricoltura biologicaAziende agricole a conduzione familiare (99%), con un’imprenditoria giovane (il 22% è un conduttore tra i 20 e i 39 anni), colta (49% di laureati e diplomati). E che produce più reddito (+33,4%) e più lavoro (+14%). Così è l’agricoltura biologica nei dati, presentati durante l’appuntamento romano della Biodomenica ai Fori Imperiali, da Aiab che delineano (altro…)

[del.icio.us] [Digg] [Facebook] [Email]
0 commenti | scrivi un commento




Produzione biologicaAumentano i consumi, aumentano i produttori, aumenta la superficie dei negozi che trattano esclusivamente prodotti biologici. Ma non sono tutte rose…
In questo grande parlare del biologico si pongono alcuni giusti interrogativi, come quello relativo alle importazioni, ed altrettanti rispetto all’inevitabile difficoltà di alcuni piccoli produttori che continuano a soffrire.
“È vero, per molti agricoltori il Bio rappresenta un’ancora di salvezza – scrive Gabriele Bindi su Terra Nuova, (altro…)

[del.icio.us] [Digg] [Facebook] [Email]
0 commenti | scrivi un commento