Benvenuti nel Blog del Biologico in Italia.
Se ti interessi o ti occupi di Bio e vuoi contribuire allo sviluppo di questo progetto, contattaci!


Fattoria socialeNon si può parlare del futuro del biologico senza parlare dei Psr (Programma di sviluppo rurale) e del sostegno che la nuova politica di sviluppo rurale 2014-2020 ha riservato al settore, puntando all’obiettivo di raddoppiare, nei prossimi 7 anni, le superfici dedicate e il numero degli operatori agricoli coinvolti.
E’ quanto è emerso dal convegno di Cia-Confederazione italiana agricoltori e Anabio, la sua (altro…)

[del.icio.us] [Digg] [Facebook] [Email]
0 commenti | scrivi un commento




Agricoltura e appL’innovazione e la tecnologia entrano sempre di più a far parte della vita degli agricoltori. Sarà, infatti, un’app a stabilire quando e come seminare nei campi, ma anche dove intervenire per combattere le più frequenti malattie dei cereali, in modo da poter adottare le migliori strategie di difesa. Il sistema è il risultato di un progetto di ricerca dell’Università della Pennsylvania a cui ha collaborato il nostro Cnr con il suo Istituto per la protezione sostenibile delle piante (Ipsp) di Torino. (altro…)

[del.icio.us] [Digg] [Facebook] [Email]
0 commenti | scrivi un commento




TracciabilitàUna piattaforma informatica per la tracciabilità delle produzioni e delle transazioni del biologico a maggior rischio di frode, in particolare cereali e materie prime per mangimi. A presentarla, in occasione dell’edizione 2015 di Biofach, la nota fiera dei prodotti biologici che si svolge a Norimberga, FederBio, organizzazione di riferimento per le imprese del settore in Italia, e Accredia, l’ente nazionale di accreditamento per laboratori e organismi di certificazione. (altro…)

[del.icio.us] [Digg] [Facebook] [Email]
0 commenti | scrivi un commento




Vigneto biologicoIl vigneto biologico è ormai una solida realtà e, secondo gli ultimi dati analizzati da “Millèsime Bio” (www.millesime-bio.com), la superficie complessiva dei filari coltivati secondo i dettami green ha raggiunto i 275.000 ettari (di cui il 30% in conversione), pari al 3,6% del vigneto mondiale. Il che vuol dire una crescita dell’11% nell’arco di un anno e del 164% dal 2007 al 2013.
La produzione, di pari passo, ha raggiunto i 6 milioni di ettolitri, concentrati essenzialmente in Europa: (altro…)

[del.icio.us] [Digg] [Facebook] [Email]
0 commenti | scrivi un commento




Droni volantiUn drone si alza in volo e perlustra, metro per metro, un campo di girasoli. Con i sui sensori riconosce una pianta infestante che, riducendo le disponibilità di acqua e nutrienti del girasole, ne determina una minor produzione. Il drone comunica a un robot al suolo l’esatta collocazione della pianta infestante, che nel giro di pochi minuti viene raggiunta ed eliminata.
“Non è fantascienza – spiega Gianluca Carrabs, amministratore unico dell’Agenzia dei servizi nel settore agroalimentare (altro…)

[del.icio.us] [Digg] [Facebook] [Email]
0 commenti | scrivi un commento




Frutta biologicaL’Annuario dell’agricoltura italiana, presentato oggi da Inea al Ministero delle Politiche Agricole Alimentari Forestali, segnala che l’agricoltura torna a crescere. Il 2013, infatti, conferma il ruolo anticiclico del settore, dopo l’andamento recessivo del 2012, facendo registrare, all’agricoltura in senso stretto, oltre 52,5 miliardi di euro di produzione, con una crescita del 3,6% in valori correnti e del 6,2% di valore aggiunto, trainata dall’aumento dei prezzi.
Lieve miglioramento nel rapporto (altro…)

[del.icio.us] [Digg] [Facebook] [Email]
0 commenti | scrivi un commento




Agricoltura biologicaL’agricoltura biologica è molto più produttiva di quanto pensato fino ad oggi. Lo rivela un’analisi della University of California Berkeley, che ha messo insieme i risultati di 115 studi in materia. Secondo la ricerca, pubblicata su Proceedings of the Royal Society B, in media le coltivazioni biologiche sono state il 19,2% inferiori a quelle delle colture tradizionali, una differenza minore di quanto immaginato. E questo divario potrebbe in realtà essere inferiore perché, a detta gli autori della ricerca, gli studi a disposizione erano spesso di parte, (altro…)

[del.icio.us] [Digg] [Facebook] [Email]
1 commento | scrivi un commento




L'InternazionaleLa Germania è il principale mercato europeo di prodotti biologici per fatturato. Una crescita impetuosa che dal 2000 al 2013 ha fatto crescere questo settore del 262%, passando dai 2 miliardi di euro di inizio nuovo millennio ai 7,6 dell’anno scorso. Eppure il quadro non sembra essere così roseo e felice come dicono i numeri. Quanto meno questo è quanto emerge da un’inchiesta del settimanale tedesco Der Spiegel che campeggia anche in copertina dell’ultimo numero de l’Internazionale di dicembre, dal titolo “Il biologico tradito” (foto a lato).
“Si guarda solo al prodotto finale e non più (altro…)

[del.icio.us] [Digg] [Facebook] [Email]
0 commenti | scrivi un commento




La Germania sta bloccando la riforma del biologico in Europa: insieme ad altri Partner europei, non appare per ora pronta a fare un ulteriore passo in favore del rafforzamento della produzione biologica, favorendo di fatto quella importata dal mercato mondiale, i cui prodotti presentano standard qualitativi non sempre conformi alle rigide regole europee.
Insomma, la “rivoluzione” che doveva scaturire dalla proposta della Commissione europea nel marzo scorso, dovrà quasi certamente ancora attendere per realizzarsi, (altro…)

[del.icio.us] [Digg] [Facebook] [Email]
0 commenti | scrivi un commento




Adotta una zollaGiunge alla seconda edizione “Adotta una zolla”, un progetto di Ecor, azienda di prodotti biologici e biodinamici, nato per prenderci cura della terra, rispettandone i ritmi (altro…)

[del.icio.us] [Digg] [Facebook] [Email]
0 commenti | scrivi un commento